Recensioni

Le recensioni sono elencate in ordine alfabetico; qualche volta però l’ordine viene sovvertito per raggruppare assieme i titoli di una medesima serie.

La lista è un work in progress e verrà aggiornata man mano che il passaggio a WordPress verrà proseguito.

Arcania: Gothic 4
Il primo passo di Spellbound nel mondo dei GdR per computer è una mezza delusione, ma anche una possibile risposta alla domanda: quanto ci si può allontanare da una etichetta pur continuando a utilizzarla?

Avencast
Arriva dall’Austria l’ennesimo nuovo esponente dell’affollatissima categoria degli action-RPG. Cerchiamo di capire se Avencast ha le carte in regola per riempire dignitosamente i mesi di attesa che ci separano da Diablo III.

Baldur’s Gate
Il gioco di ruolo che Bioware realizza nel 1998 dà il ‘la’ a una vera e propria rinascita del genere, fino a quel momento da molti anni trascurato dai programmatori di giochi per computer.

Baldur’s Gate Enhanced Edition
Un gruppo di sviluppatori riunito sotto l’etichetta Overhaul Games ha dato vita a una versione riveduta e corretta di uno dei più grandi capolavori del gioco di ruolo digitale, quel Baldur’s Gate firmato da Bioware che ha dato vita a una vera e propria rinascita del genere. Scopriamo se val la pena tornare sulle lande di Faerun.

Baldur’s Gate II: Shadows of Amn
Il seguito di Baldur’s Gate cambia molte carte in tavola: scompare la libertà di esplorazione, compensata però da una nuova attenzione verso i compagni di viaggio e da una gran quantità di rifiniture del motore di gioco.

Baldur’s Gate II Enhanced Edition
Overhaul Games ci riprova e ci offre la versione riveduta e corretta del secondo capitolo della celeberrima saga di Bioware. Il risultato è senza dubbio migliore di quanto visto a proposito del primo capitolo, ma siamo ancora di fronte a un acquisto tutt’altro che obbligato.

Balrum
Una coppia di giovani sviluppatori ungheresi ha dato vita a un ambizioso GdR classico a esplorazione (quasi) libera. Abbiamo deciso di sostenere il progetto e ora siamo pronti a dare un giudizio.

Dawn of magic
Nel 2007 la casa di sviluppo russa Skyfall Entertainment ha pubblicato un nuovo GdR action. Purtroppo, Dawn of Magic non ha assolutamente i mezzi per competere con l’agguerritissima concorrenza del settore.

Depths of Peril
L’indipendenza dalle grandi case di produzione e distribuzione dà una libertà di sperimentare che non è facile trovare concretizzata nei kolossal: il gioco di cui ci apprestiamo a parlare è un vero e proprio esperimento, purtroppo riuscito solo in parte.

Diablo III
Dopo ‘soli’ dodici anni di attesa, è arrivato sui nostri monitor il nuovo capitolo della più importante saga di GdR d’azione per computer. Il risultato è senza dubbio degno di nota, pur presentando elementi di innovazione che fanno discutere e che consentono riflessioni ad ampio raggio sullo stato di evoluzione del nostro hobby preferito.

Diablo III: Reaper of Souls
La prima espansione ufficiale dell’ultimo lavoro di Blizzard aggiunge un nuovo atto alla campagna originale, oltre che un nuovo eroe e una nuova modalità di gioco. Le novità più interessanti, però, sono quelle introdotte nel titolo dalle ultime patch correttive.

Divine Divinity
Approfittiamo della ripubblicazione in download digitale e dell’uscita del secondo capitolo per tornare a parlare di uno dei GdR più validi e più sottovalutati di tutto il decennio che sta per concludersi.

Beyond Divinity
Lo spin off del notevole Divine Divinity purtroppo non è all’altezza delle aspettative.

Divinity II: Ego Draconis
Analizziamo nel dettaglio il secondo capitolo ‘ufficiale’ di una delle saghe più interessanti del GdR digitale: un prodotto multiforme, godibile e dotato di rara genuinità.

Divinity II: Flames of Vengeance
L’espansione di Divinity II si concentra, molto intelligentemente, sui punti di forza del gioco base, offrendoci molte ore di valido intrattenimento a base di missioni varie, complesse e ispirate.

Divinity Original Sin
Nonostante i suoi innumerevoli limiti, la nuova incarnazione della saga di Larian è un titolo per tanti versi sorprendente: vastissimo, intricato e dotato di un sistema di combattimento forse tra i migliori mai visti.

Divinity Original Sin II
Il quarto capitolo della saga Divinity di Larian, secondo della sotto-saga Original Sin, è un gioco straordinario: denso, profondo, ricco, sfaccettato. Ma ha anche qualche non trascurabile criticità. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Dragon Age Origins
Il nuovo prodotto di Bioware, auto-nominatosi erede della saga tradizionale forse più amata dai giocatori di ruolo per computer, è un grande capolavoro. E come tutti i capolavori è sfaccettato, multiforme, screziato, discutibile, sconvolgente e sottilmente tragico.

Dragon Age Origins: Awakening
L’espansione maggiore del primo capitolo della nuova saga fantasy di Bioware offre nuovi contenuti sicuramente interessanti, ma non certo in grado di competere con l’eccellenza del titolo base; e le espansioni minori sono complessivamente deludenti.

Dragon Age II
Il secondo capitolo della saga fantasy di Bioware conferma molti elementi validi visti nel primo, ma introduce anche alcuni cambiamenti decisamente poco riusciti, e denota in più parti una realizzazione affrettata e superficiale.

Dragon Age Inquisition
Il terzo capitolo della serie di GdR fantasy del colosso Bioware butta il cuore oltre l’ostacolo e punta all’unione ‘impossibile’ tra storia forte e libera esplorazione. Il risultato è, a nostro avviso, qualcosa di molto simile a un disastro.

Dragonshard
Stranamente, fino a questo momento la popolarissima licenza di Dungeons & Dragons non era mai stata adoperata per un gioco strategico in tempo reale. Colma questa lacuna Liquid Entertainment di Ed del Castillo, con un gioco che promette una sorta di ‘commistione separata’ tra strategia e GdR action. Vediamo se il risultato è apprezzabile.

Drakensang
I ragazzi tedeschi di Radon Labs presentano un GdR valido e interessante, tratto da un regolamento mai sfruttato a livello digitale, e in più proposto, qui in Italia, a un prezzo davvero allettante.

Drakensang: The River of Time
Il secondo capitolo della saga di Drakensang arriva sui nostri computer accompagnato da aspettative importanti: ce l’avranno fatta i ragazzi tedeschi di Radon Labs a superare i limiti della loro opera prima e a sfornare un prodotto in grado di competere con i ‘mostri sacri’?

Drakensang: Phileasson’s Secret
Radon Labs ha pubblicato una espansione per il suo Drakensang: The River of Time. La qualità è apprezzabile, ma si tratta di semplice “more of the same”.

Dungeon Siege II
Qualche anno fa, la casa di sviluppo chiamata Gas Powered Games, capitanata da un veterano della ‘vecchia’ strategia in tempo reale come Chris Taylor, pubblicava Dungeon Siege, GdR action tanto sfavillante graficamente quanto superficiale nella giocabilità. Ora è uscito un seguito che porta molto in avanti le idee presenti nel concept originale.

Dungeon Siege II: Broken World
Dopo aver sconfitto il cattivone Valdis, il nostro eroe di Aranna scopre che dietro di lui c’era un altro cattivone, un non meglio precisato mago vestito di nero. L’avventura ricomincia, e diventa un intero pacchetto di espansione di uno dei migliori action-RPG degli ultimi anni.

Elex
Il nuovo prodotto di Piranha Bytes è senza dubbio più interessante del piatto Risen 3: Titan Lords, ma è colmo di manchevolezze e di scelte di design davvero discutibili.

Eschalon: Book I
Gli esordienti sviluppatori di Basilisk Games hanno sfornato come opera prima un RPG tanto virtuosistico dal punto di vista della programmazione quanto consapevolmente “vecchio” e sorpassato nelle meccaniche di gioco.

Eschalon: Book II
Il secondo capitolo della serie di GdR indipendenti realizzata da Basilisk Games migliora leggermente le premesse del gioco originale, ma senza abbandonarne la filosofia ‘masochistica’.

Fallout / Fallout 2
In attesa dell’ormai imminente terzo capitolo, La Maschera Riposta si dà al retrogaming e torna alla scoperta di due tra i massimi capolavori del gioco di ruolo per computer.

Fallout 3
Uno dei seguiti attesi con maggior timore e trepidazione da tutti gli appassionati è arrivato sui nostri hard disk. Lasciate pure da parte ogni dubbio: Fallout 3 è un grande capolavoro.

Fallout 3: second opinion
Molti anni dopo la sua pubblicazione, Fallout 3 è ancora un prodotto interessante e degno di nota. Torniamo a parlarne, con una attenzione particolare verso le cinque espansioni ufficiali e i più interessanti mod prodotti dalla comunità.

Fallout New Vegas
Obsidian ci dà la sua interpretazione “d’autore” del mondo della devastazione post-nucleare in versione contemporanea, sfornando un prodotto che compete ad armi pari con il recente lavoro di Bethesda.

Fallout New Vegas: Dead Money
La prima mini-espansione per il Fallout di Obsidian è una profonda e originale avventura caratterizzata da un livello qualitativo almeno paragonabile a quello del gioco base.

Fallout New Vegas: Honest Hearts
La seconda mini-espansione per il capolavoro di Obsidian ci mette davanti le distese dei canyon di Zion, nelle quali ci aspetta una nuova e interessante avventura e tanti suggestivi panorami.

Fallout New Vegas: Old World Blues
Con la terza mini (si fa per dire) espansione per Fallout New Vegas, Obsidian e Bethesda mostrano al mondo come interpretare e utilizzare al meglio l’idea del contenuto scaricabile. Speriamo che l’esempio venga seguito.

Fallout New Vegas: Lonesome Road
L’ultima espansione per l’ormai sterminato mondo di Fallout New Vegas ci porta sulle tracce di un personaggio enigmatico, che apparentemente sa molte cose sul passato del nostro alter ego.

Fallout 4
Il nuovo GdR di Bethesda è un’opera grandiosa e coinvolgente, ma è anche il primo prodotto di punta di questa casa di sviluppo statunitense per il quale non ci sentiremmo di spendere la parola “capolavoro”.

The Elder Scrolls V: Skyrim
Il quinto capitolo della saga di GdR di Bethesda, vessillo imbattuto di quella che abbiamo chiamato interpretazione totale, è un’opera colossale, curatissima e sfaccettata, che conferma molte aspettative ma che innesta nella filosofia della serie anche elementi nuovi, alcuni discutibili e altri interessanti.

Scroll to Top